fbpx
Connect with us

News

HAT Sestriere Adventurefest, nel Weekend si Prova la V-STROM 1050XT

blank

Published

on

HAT Sestriere Adventurefest

Suzuki sarà presente alla seconda edizione dell’HAT Sestriere Adventurefest, che si terrà sabato 27 e domenica 28 giugno nel cuore delle Montagne Olimpiche piemontesi.

Durante l’HAT Sestriere Adventourfest, la Casa di Hamamatsu darà modo a tutti di provare la nuova V-STROM 1050XT su un emozionante percorso on-off ad alta quota. Suzuki e la nuova V-STROM 1050XT saranno protagoniste della seconda edizione dell’HAT Sestriere Adventourfest, che si terrà nel prossimo fine settimana nella località più rinomata delle Montagne Olimpiche piemontesi.

La manifestazione offre peraltro una panoramica completa sul mondo dei viaggi e dei raid in moto. Cuore pulsante durante Adventurefest sarà l’HAT Village, che sorgerà nel piazzale Kandahar di Sestriere e che sarà a ingresso libero per il pubblico.

La kermesse dedicherà spazio anche agli accessori, all’abbigliamento tecnico e ai servizi che gravitano attorno al mondo Adventouring e costituirà dunque un evento imperdibile per tutti gli amanti del moto-turismo, specie di quello fuoristrada.

Suzuki porterà al Sestriere (TO) un nutrito gruppo di V-STROM 1050XT, che saranno a disposizione per test ride gratuiti e molto suggestivi. Le prove si svolgeranno infatti in mezzo alla natura e con scenari mozzafiato, al seguito di esperte guide locali dell’alta Val di Susa.

HAT Sestriere Adventurefest

I test ride dell’HAT Sestriere Adventurefest

L’HAT Sestriere Adventurefest 2020 rappresenterà un’opportunità irripetibile per saggiare le doti della V-STROM 1050XT. In questa occasione si potrà infatti guidare la Sport Enduro Tourer di Hamamatsu su un percorso emozionante, che si svilupperà tra strade bianche, asfalto e sterrato.

Come fare

Gli appassionati curiosi di salire in sella alla V-STROM 1050XT e di vivere questa esperienza indimenticabile non dovranno fare altro che recarsi presso l’area Suzuki all’interno dell’HAT Village e prenotare direttamente in loco la loro prova, secondo i seguenti orari:

Sabato 27 giugno
9.00         Apertura dell’HAT Village
9.30         Inizio dei test ride
18.30        Fine dei test ride
19.00        Chiusura dell’HAT Village

Domenica 28 giugno
9.00         Apertura dell’HAT Village
9.30         Inizio dei test ride
16.30        Fine dei test ride
17.00        Chiusura della manifestazione

HAT Sestriere Adventurefest

Adventourer si diventa

Suzuki porterà all’HAT Sestriere Adventurefest le V-STROM 1050XT che compongono il parco mezzi della V-STROM Academy, equipaggiate per l’occasione con i polivalenti pneumatici Anlas Capra R al posto dei più tassellati Capra X impiegati di solito nei corsi.

La V-STROM Academy è la scuola creata da Suzuki per permettere a ogni appassionato di migliorare la propria capacità di guida e di acquisire maggior dimestichezza nell’utilizzo fuoristrada di una Sport Enduro Tourer bicilindrica.

I corsi della V-STROM Academy si tengono presso il Castello di Luzzano, in provincia di Pavia, sotto la supervisione di Andrea Beconi, pilota che con Suzuki ha vinto il Campionato Europeo di Enduro E2 nel 2009.

Attraverso esercizi studiati in modo mirato, la V-STROM Academy risponde a ogni bisogno, permettendo ai meno esperti di avvicinarsi all’off-road in totale sicurezza e ai più smaliziati di affinare capacità di controllo già avanzate.

I corsi durano una giornata e dedicano la mattinata all’apprendimento delle tecniche fondamentali di guida all’interno di un’area chiusa. Nel pomeriggio è invece previsto un divertente giro in cui si alternano asfalto, strade bianche e sterrati e nel quale gli allievi possono mettere in pratica quanto appreso in precedenza, seguendo le indicazioni e i consigli degli istruttori.

I prossimi appuntamenti della V-STROM Academy
11 luglio
12 luglio
18 luglio
12 settembre
13 settembre
26 settembre
27 settembre

Tutte le informazioni relative alla V-STROM Academy si trovano sul sito della scuola (moto.suzuki.it/vstrom-academy/)

HAT Sestriere Adventurefest

 V-STROM 1050XT Una giramondo inarrestabile

La Suzuki V-STROM 1050XT è ambita dagli amanti dell’Adventouring e del turismo a 360 gradi, degna erede della DR-Z che corse la Parigi Daker alla fine degli anni Ottanta e che ispira la sua linea.

Il telaio a doppia trave di alluminio, le sospensioni completamente regolabili, i cerchi a raggi con pneumatici tubeless e il potente motore Euro 5 da oltre 107 cv definiscono un quadro tecnico per affrontare ogni percorso.

La V-STROM 1050XT monta il controllo elettronico della trazione regolabile su tre livelli e disattivabile, che permette di decidere a priori quanta libertà lasciare alla ruota posteriore di slittare in accelerazione.

Il dispositivo #PartiFacile impedisce invece alla moto di arretrare durante le fermate in salita e aiuta a partire senza incertezze, mentre i sistemi #FrenaInPIega e #FrenaSicuro sono di grande aiuto in fase di rallentamento. Il primo è l’evoluzione di un normale un ABS, è regolabile su due livelli e modifica il suo intervento in funzione dell’angolo di piega. Il secondo, poi, dosa e ripartisce la frenata in base al carico rilevato e al rischio di sollevamento della ruota posteriore in discesa.

L’equipaggiamento standard della V-STROM 1050XT include molti altri accessori indispensabili per i globetrotter su due ruote, come il cruise control, le ampie pedane con rivestimento in gomma amovibile, i tubi para-motore e i para-carter in alluminio, i paramani, il cavalletto centrale, il portapacchi e un potente faro a Led sormontato da un parabrezza regolabile in altezza senza bisogno di alcun attrezzo.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Riparte il Campionato Italiano Turismo FMI

blank

Published

on

FMI

Nel fine settimana due importanti manifestazioni a Pesaro e Udine. Il calendario mototuristico 2020, in continuo aggiornamento, è disponibile sul sito FMI.

Appuntamento nelle Marche e in Friuli Venezia Giulia per la ripresa del Campionato Italiano Mototurismo FMI. Sabato 4 e domenica 5 luglio, Pesaro e Udine ospiteranno attesi eventi validi come prove selettive. Gi eventi saranno organizzati nel rispetto delle misure sul Covid-19 e con le Linee Guida FMI appositamente predisposte.

Pesaro

Il Moto Club Tonino Benelli accoglierà gli appassionati in occasione del Motoraduno del Mare. Un evento abbinato alla Festa del Porto, che si svolge da oltre 500 anni. L’entroterra e l’offerta culinaria regionale aspettano i turisti in moto. E lo fanno anche nei due giri previsti al sabato e alla domenica. Senza dimenticare che il 4 luglio mattina verrà riaperta al pubblico la Mototeca Storica Marchigiana.

Motoclub

La mototeca è nello stesso edificio che ospita il Moto Club. È questo il Museo dedicato ai modelli Benelli di tutte le epoche e alle moto di storiche aziende marchigiane, con oltre 200 pezzi esposti per essere ammirati.

Udine

A Udine, dopo una brillante prima edizione, il Moto Club Morena torna in piazza con il 2° Motoraduno Nazionale Città di Udine. Un evento aperto a tutti i tesserati FMI, dedicato al mototurismo e a tutte le sue sfaccettature. Due motogiri alla scoperta del Friuli e dei suoi paesaggi, senza dimenticare monumenti e buon cibo. E per chi resta in città non ci sarà tempo per annoiarsi. Sono in programma spettacoli acrobatici di trial, dimostrazioni, stand enogastronomici e tanta musica!

Giovanni Copioli, Presidente FMI: “La ripartenza degli eventi turistici è un segnale importante di fiducia ed entusiasmo, sia per i motociclisti ma anche per le amministrazioni delle località in cui si svolgono i nostri eventi. Ricordo spesso che il Mototurismo rappresenta una vera e propria risorsa per il territorio, e lo è ancor di più in un momento particolare come quello che stiamo vivendo. In vista dell’attesa ripresa, rivolgo un saluto ai nostri Moto Club, ai nostri Tesserati e a tutti coloro che animeranno gli eventi FMI nel pieno rispetto delle norme anti Covid-19”.

“Attendiamo questo primo fine settimana di luglio con grande piacere e soddisfazione – commenta Rocco Lopardo, Presidente della Commissione Turistica FMI -, perché è un altro importante segnale di ritorno verso la normalità. Dopo tanti giorni di stop causa virus, vedere che la vitalità e la voglia di organizzare dei nostri Moto Club sono intatte, è un ottimo segnale. Siamo sicuri che a queste si abbinerà la passione di molti Tesserati che non vedono l’ora di riprendere la moto per partecipare ad un evento organizzato nel totale rispetto delle attuali norme federali di sicurezza sanitaria”.

Il calendario degli eventi 2020, in continuo aggiornamento vista la situazione legata al Covid-19, è disponibile sul sito federmoto.it.

Continue Reading

News

Rievocazione Storica ISDT 1980. Il 12 luglio la presentazione della squadra italiana a Salice Terme

blank

Published

on

FMI

Dal 22 al 27 settembre prossimi andrà in scena la Rievocazione della ISDT 1980.

A Brioude, in Francia, verrà celebrato il 40° anniversario di quella che fu una competizione indimenticabile per l’Italia. La nostra nazionale – che allora, come oggi, era tra le migliori del panorama mondiale – fu capace di conquistare il Trofeo bissando il successo dell’anno precedente.

La squadra italiana

Sarà pronta a prendere parte all’evento rievocativo sarà presentata domenica 12 luglio a Salice Terme, durante una conferenza stampa. A seguito della quale i piloti proveranno le moto in un’area training dedicata. Le iniziative si terranno nel pieno rispetto delle norme per il contrasto della diffusione del Covid-19 e segneranno l’inizio del conto alla rovescia verso la Rievocazione della ISDT 1980.

A settembre, a Brioude, l’Italia sarà rappresentata da Franco Bartocci (Commissario Tecnico), Pier Luigi Rottigni (Direttore Sportivo) e dai piloti Luca Benedetti, Cesare Bernardi, Walter Bettoni, Gualtiero Brissoni, Maurizio Cecconi, Fabio Fasola, Roberto Gaiardoni, Adriano Micozzi, Pier Franco Muraglia, Giovanni Pieroni, Dario Salvi, Angelo Signorelli. Romano Bernasconi e Giancarlo Reseghetti saranno i cronometristi.

Continue Reading

News

“Benelli Days” 2020

blank

Published

on

By

blank

Si terranno il 10 e 11 luglio i “Benelli Days” 2020, due giornate di porte aperte e demo-
ride organizzate da Benelli in collaborazione con la sua rete di concessionari ufficiali,

in cui sarà possibile provare su strada i modelli presenti nella gamma della Casa
pesarese.

benelli
Per l’occasione saranno coinvolte circa 100 concessionarie in tutta Italia, per offrire la
possibilità a tutti gli appassionati delle due ruote di testare gratuitamente le best-seller
della Casa del Leoncino e tutte le novità 2020.

Tra le moto in prova la 752S, la TRK 502X, l’Imperiale 400 e il Leoncino 500.

I “Benelli Days” saranno l’occasione per condividere le prime impressioni di guida e
per ricevere maggiori informazioni e dettagli relativi alle moto in prova. Tutti coloro
che parteciperanno alle giornate di test riceveranno un simpatico gadget della Casa di
del Leoncino al termine della prova.

Nel rispetto delle normative anti-Covid e per evitare ogni forma di assembramento,
sarà necessario prenotare la prova contattando direttamente il concessionario di zona e
concordare con lui giorno e orario del test. Il giorno della prova, basterà presentarsi in
concessionaria indossando una mascherina di protezione e con il proprio
abbigliamento tecnico e casco per effettuare il test su strada.
Per scoprire le concessionarie aderenti visita il sito italy.benelli.com.

Continue Reading

Trending